Levigatura

Processo meccanico con il quale la superficie del pavimento viene raffinata, resa planare nello spessore
e predisposta ai trattamenti successivi di oliatura o verniciatura.

Spazzolatura

Processo di lavorazione che, a seconda dell’intensità e del tipo di spazzole utilizzate, toglie dalla superficie la parte di pasta legnosa più morbida.

Le spazzole possono essere in plastica più o meno rigida per un effetto sul legno più o meno scavato.

SGORBIATURA E
FINTO TARLO

Antica lavorazione tipica di Venezia: la sgorbia crea dei solchi voluti sulla superficie della tavola per dare al pavimento un effetto antico e “vissuto”

Taglio sega

Processo con il quale la superficie del pavimento viene leggermente seghettata nel senso contrario della vena.

L’effetto che si ottiene è rustico, tradizionale
che ricorda le lavorazioni manuali di un tempo.

Il pavimento può risultare in qualche punto non regolare proprio per la presenza di tagli più o meno marcati.

Millerighe/
Destrutturazione

Evoluzione della lavorazione a “taglio sega”.

Sulla superficie vengono creati dei segni regolari nel senso contrario della vena, ma solo a livello superficiale, tanto che viene preservata la planarità della superficie.

Sabbiatura

Processo di asportazione della quasi totalità della parte più morbida del legno.

Le plance vengono sottoposte ad intense spruzzate di sabbia, la quale scalfisce il legno lasciando solo il durame.

Il risultato è una superficie molto scavata al tatto, ma molto resistente al calpestio.

Piallatura
a mano

Lavorazione eseguita interamente a mano dai nostri artigiani che consiste nell’asportazione di parte della superficie in vena (piallatura) o
contro vena (picchiettatura), creando un gioco
di ondulazioni piacevoli al tatto.

Essendo una lavorazione artigianale l’effetto può essere più o meno morbido a seconda dei gusti del cliente.

Piallatura
a cucchiaio

Processo semiartigianale con il quale la superficie del pavimento viene leggermente ondulata in maniera abbastanza regolare nel senso vena del legno.

L’effetto che si ottiene, a differenza del piallato a mano, è un effetto regolare, morbido e di design.
Il pavimento può risultare in qualche punto non regolare proprio per la presenza di solchi più o meno marcati.

 
  • oliatura2
  • oliatura4
  • spazzolatura
  • spazzolatura2